Coordinamento di Area: Mauro Kusturin  


Il servizio di risposta ai quesiti non è più attivo a partire da gennaio 2017

Un quesito sul sistema di tracciabilità per il trasporto dei rifiuti liquidi ed illegalità connesse
Quali documenti sono necessari per il trasporto dei rifiuti liquidi da parte degli autospurgo? Alcuni sostengono che a livello formale tale tipo di trasporto è diverso da quello dei rifiuti solidi, proprio perché si tratta di liquami aziendali o domestici... In caso di autospurgo colto in flagranza mentre sta riversando il carico dell'autocistena su un fiume, dunque quali sanzioni si applicano? - Risposta a cura del Dott. Maurizio Santoloci e della Dott.ssa Valentina Santoloci
Un quesito sulle motivazioni del rilevante interesse della criminalità organizzata per il traffico di rifiuti liquidi
Ho notato che in ogni sede seminariale ed editoriale voi insistete molto sulla nuova frontiera della criminalità organizzata in materia di rifiuti liquidi. Storicamente tale criminalità ha dedicato i propri illeciti interessi ai rifiuti solidi. Perché invece voi insistere molto sul traffico di rifiuti liquidi? - Risposta a cura del Dott. Maurizio Santoloci e della Dott.ssa Valentina Santoloci
Un quesito su terminologie errate fonte di gravi equivoci applicativi nel settore scarichi e rifiuti liquidi
Nel linguaggio comune è frequente la frase "l'azienda scarica i propri liquami in vasca" oppure l'autospurgo scarica il contenuto della cisterna nell'impianto". E' corretto questo sotto il profilo giuridico? - Risposta a cura del Dott. Maurizio Santoloci e della Dott.ssa Valentina Santoloci
Un delicato punto di principio in materia di deputazione di acque reflue
Un quesito sulle vasche dei depuratori e confine scarico/rifiuto liquido - Risposta a cura del Dott. Maurizio Santoloci
Un quesito sulle "perdite" di liquami da autospurgo in viaggio
Molto spesso, in campagna o anche su strade asfaltate isolate, si notano autospurgo che, dopo aver prelevato liquami da pozzi neri di case private o da vasche aziendali, mentre sono in viaggio "perdono" sistematicamente i liquami dalla cisterna e lasciano una scia inequivocabile sul manto stradale. Questo fenomeno si protrae per lunghi percorsi e spesso sistematicamente, evidentemente per svuotare gran parte del contenuto dell'autobotte. Si tratta di uno scarico illegale o di altro illecito? - Risposta a cura del Dott. Maurizio Santoloci
Un quesito su inquinamento da scarichi di acque interne
Il D.lgs. 152/06, all'art.137, prevede sanzioni sia amministrative che penali? Come deve essere interpretata questa disposizione? Le sanzioni previste dall'art.137 devono applicarsi unitamente a quelle di cui all'art.133? - Risposta a cura dell'Avv. Valentina Stefutti
Un quesito su liquami zootecnici che fuoriescono dalla vasca di deposito
Accade spesso che dalle vasche di deposito degli allevamenti zootecnici i liquami fuoriescono per troppo pieno dovuto a mancanza di svuotamento regole e periodico della vasca stessa. I liquami finiscono cosí sparsi su terreni circostanti. In questi casi si tratta di uno scarico abusivo ed irregolare sui terreni medesimi? - Risposta a cura del Dott. Maurizio Santoloci
Un quesito sul depuratore pubblico che riceve rifiuti liquidi trasportati su gomma
Secondo alcuni il fatto che il depuratore comunale riceve i rifiuti liquidi (domestici ed industriali) trasportati in detto impianto da veicoli su gomma è la regola ed è un fatto ordinario. Ma è corretta questa lettura della norma? - Risposta a cura del Dott. Maurizio Santoloci
Un quesito sulle metodiche di dimostrazione del superamento livelli tabellari
Per dimostrare il superamento penalmente rilevante dei livelli tabellari di uno scarico sono sempre e comunque necessari il prelievo e l'analisi dei campioni delle acque reflue? - Risposta a cura del Dott. Maurizio Santoloci
Un quesito su riversamento fuori vasca di liquami zootecnici
A volte da allevamenti zootecnici il liquame contenuto nelle vasche esterne in attesa di essere prelevato da mezzi su gomma viene fatto fuoriuscire e canalizzato su terreni o corsi d'acqua. Si tratta di uno scarico illegale? - Risposta a cura del Dott. Maurizio Santoloci

Pagine totali: 4 [1 2 3 4 ]



Segreteria Amministrativa: Via Cesare Battisti n. 115 - 05100 Terni • Tel. 0744/301558 - fax 0744/301609 • e-mail: info@dirittoambiente.net
Sede di Roma: Via Guglielmo degli Ubertini n. 56 - 00176 Roma • tel. 06/27858137 • e-mail: sederoma@dirittoambiente.net
Per tutti gli articoli, contributi, logo, programmi ed ogni materiale pubblicato copyright riservato - riproduzione vietata.
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18-08-2000 n° 248